Home Video Autoritratti Vagabondi: Kafka, Gramsci, Hitchcock, Pasolini.
Autoritratti Vagabondi: Kafka, Gramsci, Hitchcock, Pasolini. PDF Stampa E-mail
Indice
Autoritratti Vagabondi: Kafka, Gramsci, Hitchcock, Pasolini.
Scheda tecnica e artistica
Tutte le pagine

Festival di LocarnoVideo 1995. Durata: 12 minuti.

 

Dim lights

 

Questo sito si regge sulle donazioni.

Dopo aver visto quest'opera, vai alla Home e, se l'hai apprezzata, fai una donazione.

 

 


 

 

 

AUTORITRATTI VAGABONDI: KAFKA, HITCHCOCK, GRAMSCI, PASOLINI è un audiovideo in Beta SP, della durata di 12 minuti, realizzato in Italia nel 1995.

 

SINOSSI. Un'operina composta dagli autoritratti audio-visivi di Franz Kafka, Antonio Gramsci, Alfred Hitchcock, Pier Paolo Pasolini.

L'autoritratto di Franz Kafka: disegni di sua mano dai Diari, e una voce fuori campo che recita il racconto Una passeggiata improvvisa.

L'autoritratto di Antonio Gramsci: le sue foto-tessera dalla prima infanzia all’ultimo anno di vita in carcere, e fuori campo la voce che rivela la sua ultima lettera al figlio Delio.

L'autoritratto di Alfred Hitchcock: il montaggio delle sue fulminee apparizioni nei propri film legato alla voce che richiama un brano della Intervista a François Truffaut.

L'autoritratto di Pier Paolo Pasolini: disegni di sua mano e voce recitante la poesia Versi dal Testamento.

Autoritratti di autori amati. Perchè vagabondi? Tutti e quattro restituiscono per immagini-e-parole-e-rumori-e-suoni vite peripatetiche, vite vagabonde.

 

Soggetto, fotografia, montaggio, regìa: Pasquale Misuraca

Aiuto regia: Marcello Simonetta

Collaboratore al montaggio: Alessandro Cottani

Voce recitante: Giuseppe Perruccio

 

Produzione: ALLA s.c.r.l.

Distribuzione: ALFAZITA di Alexandra Zambà